Basketball Film Anti-Covid-19

pubblicato in: Senza categoria | 0

La quarantena si sta rivelando un periodo molto strano, la FIP ha dichiarato chiusa la stagione 2019-2020 e soprattutto non sappiamo se e quando si potrà tornare in palestra a sudare con la palla a spicchi in mano!
Ma anche in questo periodo difficile le Forze Vive ci sono sempre e tra le iniziative che ci sono venute in mente c’è quella di creare una sorta di cineteca con tutti i film sul basket.
Potete prendere spunto per passare una serata con il basket come protagonista, potete guardarne solo alcuni, potete guardarli con i vostri genitori, potete organizzare una visione in contemporanea con i vostri compagni di squadra e commentare insieme le varie scene.
Insomma, noi vi diamo la lista, vi commentiamo un po’ il film per farvi venire voglia di vederlo, poi fateci sapere quanti e quali avete visto, perchè siamo curiosi!

Vi indichiamo anche dove sono disponibili i film sulle piattaforme con abbonamento flat, se non trovate nessuna indicazione è perchè sono disponibili solo per acquisto o noleggio, vi consigliamo l’applicazione JustWatch per scoprire dove sono disponibili per la visione.

Space Jam

1996 – Iniziamo con un classicone che più classicone non si può, un film che non può assolutamente mancare nel repertorio di un giocatore quando si mette la parola Basket vicino alla parola Film! Per chi non è proprio più giovanissimo il numero 23 dei Chicago Bulls era IL BASKET, mettete insieme lui e Bugs Bunny con tutti i suoi amici Looney Tunes e non può che uscire un capolavoro.
Da vedere e rivedere fino a che non l’avete imparato a memoria.

📺 Netflix & Prime Video

Coach Carter

2005 – Samuel Lee Jackson è il coach della Richmond High School, una squadra composta da giocatori provenienti da famiglie non esattamente benestanti, il basket oltre a essere uno sport è per loro un’ancora di salvezza per guadagnarsi un futuro al college, ma serve un coach severo come Ken Carter per tirare fuori il meglio di tutti!
Se mentre lo guardate fate qualche suicidio anche voi guadagnerete qualche punto in più.

📺 Netflix

He Got Game

1998 – Un cast di assoluto livello e la regia magistrale di Spike Lee (lui che ha un posto in prima fila a tutte le partite dei Knicks). Denzel Washington è un ex detenuto ed è il papà di Jesus Shuttlesworth interpretato da un giovane Ray Allen, una giovani promessa del basket liceale, la tentazione di fare il salto in NBA, il padre ingombrante, le università che vogliono accaparrarsi le sue prestazioni, il tutto ambientato tra i playground di New York, da vedere e rivedere.
Prendete la palla e andate a fare un 1-to-1 appena possibile dopo aver visto il film!

Once Brothers

2010 – Forse uno dei documentari sportivi più belli girato da ESPN, il film ripercorre la vita e la carriera della generazione d’oro della ex Yugoslavia, in particolare la storia di amicizia tra il gigante Vlade Divac, serbo-ortodosso, e il compianto Drazen Petrovic, croato-cattolico. L’ascesa in Europa, l’oro mondiale del 1990 e poi la guerra dei Balcani che li farà allontanare e mai più riappacificare a causa della prematura scomparsa di Drazen! Una storia di amicizia, guerra, odio e pallacanestro.

Colpo Vincente

1986 – Un Gene Hackman giovane, ma in realtà già un po’ vecchio, nei panni di un allenatore chiamato in Indiana alla guida degli Huskers. Un estraneo alla guida della squadra della città di Hickory, nuove metodologie di allenamento saranno difficili da accettare per la piccola comunità, ma come sempre il basket mette tutti d’accordo e vittoria dopo vittoria porterà la squadra a vincere il campionato.
Da guardare indossando la vecchia divisa di gioco dei vostri genitori, quella con i pantaloncini cortissimi!

Glory Road

2006 – La vera storia di Don Haskins alla guida dei Texas Western Miners di El Paso, Texas. Siamo nella stagione 1965-66, la squadra composta da cinque giocatori bianchi e sette afroamericani nel bel mezzo delle tensioni razziali negli Stati Uniti, la difficoltà di farsi accettare come squadra, la ribellione di un coach che per vincere il titolo NCAA deciderà di schierare solo gli atleti di colore, un film che va visto assolutamente per il messaggio e per capire cosa vuol dire essere squadra!

📺 Disney Plus

Chi Non Salta Bianco É

1992 – Capolavoro dello street basket sulla costa occidentale, il mitico Woody Harrelson incontra Wesley Snipes con cui comincia a fare società sui campi malfamati di Venice Beach tra truffe, soldi da restituire e quiz televisivi da vincere, una storia di alley-oop improbabili e schiacciate per un film che è diventato cult per un’intera generazione!

Basta Vincere

1994 – Nick Nolte nei panni di un allenatore NCAA combattutto tra la voglia di vincere a tutti i costi e le rigide regole imposte dal basket universitario americano. Da notare la presenza di due future star del basket NBA come Shaq e Penny Hardaway che in quegli anni stavano facendo sfracelli a Orlando!

The Carter Effect

2017 – Documentario su Vince Carter che racconta l’impatto lasciato dal giocatore nella franchigia dei Toronto Raptors, di come attraverso le sue prestazioni e la sua immagine lo sport del basket sia cresciuto in Canada, paese dove l’Hockey l’ha sempre fatta da padrone. Da guardare anche solo per capire come un giocatore che ha vinto magari poco sia stato così influente per il movimento cestistico di un paese non suo.

📺 Netflix

The Way Back

2020 – Ultimo film ad essere uscito di questa lista con Ben Affleck nel ruolo che gli riesce meglio, quello dell’uomo alcoolizzato! Un uomo depresso, con problemi familiari e una grave perdita da cui non si è ancora ripreso del tutto viene chiamato per guidare la squadra del liceo di cui lui era una star del basket e con cui aveva vinto il campionato anni prima. Una storia di cadute e risalite, reale e non esattamente il solito lieto fine.

Voglia di Vincere

1985 – Michael J. Fox appena prima di diventare famoso per Ritorno al Futuro, storia di basket e licantropi per una commedia leggera che vi strapperà sicuramente qualche sorriso!
Se dopo questo film non avete di meglio da fare godetevi Doc e Marty in Ritorno al Futuro, che fa sempre bene.

📺 Prime Video

Uncle Drew

2018 – Diverse star NBA degli ultimi anni guidati dal vecchietto Kyrie Irving, un viaggio per raccattare i vecchi compagni di squadra e provare a vincere il Rucker Classic di Harlem.
Simpatico film con nuove e vecchie star della lega cestistica più famosa del mondo!

📺 Prime Video

Semi-Pro

2008 – Un film con Will Ferrell è sempre un must-see, se poi c’è anche Woody Harrelson non avete proprio scuse per sedervi sul divano e assistere alle gesta dei Tropics, squadra disastrata che bazzica nei bassifondi del campionato ABA poco prima che questa decida di fondersi con la NBA.

Basketball or Nothing

2019 – Un docu-reality firmato Netflix girato a Chinle in Ariziona e che racconta la vita di una squadra di basket della Chinle High School all’interno della riserva Navajo, la più grande riserva degli Indiani d’America!

📺 Netflix

Il Sogno di Calvin

2002 – Calvin sogna di diventare un campione di basket, ma la sua statura e le sue abilità non sono esattamente il suo forte. Tutto questo finché non trova delle scarpe con incise le iniziali MJ (chissà di chi saranno mai queste iniziali) che lo trasformano in un fenomeno dell’NBA.

Air Bud – Campione a Quattro Zampe

1997 – Film per bambini e amanti degli animali, la storia di un cane che quasi per caso diventa un campione di basket, ma il clown che una volta era il padrone del cane ora che è diventato famoso vorrebbe riprenderselo! Sarà Josh e la sua famiglia a lottare per fare in modo che tutto vada per il meglio.

The Minis

2007 – Forse uno dei film più demenziali legato al mondo della pallacanestro, quattro cestisti affetti da nanismo che cercano riscatto nel mondo del basket insieme al tatuato Dennis Rodman! Una sceneggiatura pietosa, ma talmente pietosa che vi verrà voglia di vederlo da quanto sarete curiosi di come un film possa fare schifo.

BASEketball

1998 – Due vecchi amici, disoccupati e senza soldi inventano un nuovo gioco, il baseketball, un mix tra baseball e basket con poche regole e dove le scorrettezze fanno parte del gioco! Un colpo di fortuna porterà questo nuovo sport alla ribalta, con televisioni di tutto il mondo e leghe professionistiche, un film ignorante che vale la pena di essere visto, anche perchè come gioco il baseketball sembra anche divertente.